Le foibe fra mito e realtà: intervista ad Alessandra Kersevan

Non è mai stato semplice trattare la questione delle foibe: stereotipi consolidati, revisionismo, metodologie di lavoro inesatte e giochi politici dei vari schieramenti hanno sempre invaso il terreno della ricerca storica. In questi ultimi anni è stata ottenuta la costruzione di una verità ufficiale, fin troppo sbrigativa e di comodo, che ha dato il via … Continua a leggere Le foibe fra mito e realtà: intervista ad Alessandra Kersevan

Sartre e Gramsci sulla strada della Rivoluzione

Umanesimo dialettico o disfattismo individualista? <<Tra l'ideologia disfattista del parlamentarismo borghese, dell'individualismo, e dell'ideologia umanista del popolo non vi sono termini intermedi. L'uomo è capace di cambiare le proprie condizioni di vita. Ma non può mutare qualsiasi cosa come desidera: in realtà, le necessità oggettive potrà cambiarle solo cambiando se stesso (...) Può farlo se … Continua a leggere Sartre e Gramsci sulla strada della Rivoluzione

Memoria malsana

Quando penso alla giornata della Memoria, ogni anno che passa sento crescere una sensazione di fastidio misto a incredulità. Fastidio, perché il ricordo in sé dell'Olocausto ebraico mi sembra palesemente solo un pezzetto della drammatica storia della guerra scatenata dai fascismi nel Novecento - mentre gli altri pezzi vengono tenuti accuratamente nascosti dalla coltre ben distesa … Continua a leggere Memoria malsana

Carissima mamma

1o maggio 1928 «Carissima mamma, (...) non ti vorrei ripetere ciò che ti ho spesso scritto per rassicurarti sulle mie condizioni fisiche e morali. Vorrei, per essere proprio tranquillo, che tu non ti spaventassi o ti turbassi troppo qualunque condanna siano per darmi. Che tu comprendessi bene, anche col sentimento, che io sono un detenuto politico … Continua a leggere Carissima mamma

Andreas, Ulrike e la RAF

Le Brigate Rosse tedesche, gioventù bruciata per un'idea, la risposta disperata dei perdenti e dei disadattati. Storicamente, la Rote Armee Fraktion costituì un tentativo di lotta armata contro il sistema capitalista della Germania occidentale, prosperosa ma toccata ugualmente dai tumulti economici e sociali che negli anni 70 sconvolsero un pò tutto il mondo. Tentativo senza dubbio estremo, … Continua a leggere Andreas, Ulrike e la RAF

Stimoli

«Le pubblicazioni nuove, le nuove riviste, non mi danno alcuna delle soddisfazioni che io cerco. Ciò, del resto, non è una ragione di sconforto. Le soddisfazioni le devo ricercare in me stesso, nell'intimo della mia coscienza, dove solo possono comporsi tutti i dissidi, tutti i turbamenti suscitati dagli stimoli esterni. Questi libri non sono per me che … Continua a leggere Stimoli

Critica della retorica democratica

Un eccellente quanto breve saggio del Professor Canfora, scritto dieci anni fa e ancora pregno di significati e spunti di riflessione, soprattutto alla luce del fatto che i processi descritti sono drammaticamente avanzati in questo decennio, ma i problemi che fronteggiamo sono gli stessi. Dalla quarta di copertina: "Da Socrate a Gramsci, da Thomas Mann a … Continua a leggere Critica della retorica democratica

Heart of Darkness – A portrait of decay and oppression

Un mio brevissimo saggio su "Cuore di tenebra"  di Joseph Conrad, studiato durante un corso di Culture dei paesi di lingua inglese: During this class we’ve had the opportunity to focus on the psychological and literary features of Conrad’s Heart of Darkness. From my point view, instead, there are several sections in the book where “class” … Continua a leggere Heart of Darkness – A portrait of decay and oppression