Anathema x 2

Vi propongo un paio d’album in cui il gruppo inglese ha rivisitato in chiave semi-acustica ed ambientale buona parte del suo repertorio.

Hindsight (2008) si concentra sui pezzi più “recenti” (degli ultimi 15 anni), che già di loro erano un incrocio tra Pink Floyd, Radiohead, Sigur ros e Nick Drake.

Falling Deeper (2011) riprende addirittura la produzione dei primi anni ’90, trasformando le cavalcate doom-death metal in suite d’atmosfera, quasi prettamente strumentali e arricchite di varie orchestrazioni.

Un viaggio che raccomando di intraprendere a chiunque sia in cerca di emozioni non sfuggevoli.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...