APOCALISSE (3)

di Junot Diaz SETTE Se c'è una cosa di cui sono certo è che abbiamo bisogno delle rivelazioni portate dalle nostre apocalissi, oggi più che mai. Se non capiamo questo, come possiamo sperare di assumerci la responsabilità delle pratiche sociali all'origine di ogni catastrofe? E come possiamo sperare di assumerci la responsabilità della risposta collettiva … Continua a leggere APOCALISSE (3)

APOCALISSE (1)

di Junot Diaz, UNO Il 12 gennaio 2010 un terremoto ha colpito Haiti. L'epicentro del sisma, che ha registrato una magnitudo 7,0, era appena 24 chilometri dalla capitale Port-au-Prince. Quando le prime scosse sono finite, la città e gli insediamenti della periferia erano in rovina. Sono crollati ospedali, scuole, cliniche, prigioni. Le reti elettriche e … Continua a leggere APOCALISSE (1)

La depressione è quasi rincuorante

Nel 1976 un indovino cinese avverte Tiziano Terzani, corrispondente dello "Spiegel" dall'Asia: "Attento. Nel 1993 corri un gran rischio di morire. In quell'anno non volare mai". Nel 1992 Terzani si sente stanco, dubbioso sul senso del suo lavoro. Gli torna in mente quella profezia e la vede come un'occasione per guardare il mondo con occhi nuovi. Decide di non prendere aerei per un anno, senza rinunciare al suo mestiere.